venerdì 3 febbraio 2017

CONTRIBUTI ALLO STUDIO PER I FIGLI DEI DIPENDENTI ISCRITTI ALLA CGIL

Sono stati istituiti n. 8 contributi allo studio destinati ai figli dei dipendenti della Giunta regionale della Campania iscritti alla Funzione Pubblica CGIL, per la frequenza di scuole medie superiori e università nell'anno scolastico e/o accademico in corso. Saranno attribuiti:
  • n. 4 contributi di importo pari ad € 150 a studenti iscritti alle scuole medie superiori di secondo grado nell'anno scolastico in corso;
  • n. 4 contributi di importo pari ad € 250 a studenti iscritti alle Università nell'anno accademico in corso.
Gli iscritti interessati potranno produrre domanda di partecipazione da trasmettere entro la data del 10 marzo 2017 all'indirizzo di posta elettronica fpcgil.aziendale@regione.campania.it
I contributi verranno assegnati sulla base del criterio del reddito familiare più basso.
Di seguito l'Avviso ed il modello di domanda di partecipazione.
 AVVISO

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE

31 commenti:

Anonimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Luciano Nazzaro ha detto...

Cara/o collega,
sono costretto a rimuovere il tuo commento in quanto esprime giudizi su terze persone che potrebbero dar luogo ad una querela per diffamazione.
Comunque, rispetto alla questione che hai posto, devo precisare che i giochi non sono ancora fatti. L'incentivo per il personale che lavora sui Fondi comunitari non è stato ancora definito.
In ogni caso, se ci sono lavoratori che operano sui fondi comunitari ma non vengono inseriti nei relativi team di obiettivo, il mio consiglio è quello di rivolgersi alla propria Organizzazione sindacale di riferimento.
Non ci è possibile effettuare autonomamente questo tipo di verifica, poiché non possiamo conoscere i carichi di lavoro di 4.600 dipendenti. Per questo motivo occorre segnalare i casi specifici.

Anonimo ha detto...

SINDACATI VENDUTI!!!!!!

Anonimo ha detto...

che lucida analisi, descrizione del contesto, visione storica e strategia politica!
che fine intellettuale il nostro ANONIMO collega !
veramente non c'è che dire ...
Mettiamola così: sei i sindacati sono venduti (e certamente a volte lo sono) mi sembra che a te roda che nessuno voglia comprarti !

Anonimo ha detto...

http://www.rainews.it/dl/rainews/media/A-Sanremo-Salvatore-Nicotra-impiegato-catania-in-40-anni-nessun-giorno-di-assenza-appello-contro-Furbetti-mortificate-i-precari-2823da8e-658c-4634-8e8b-314df1f3f851.html

che vergogna !

Anonimo ha detto...

Questa cosa dovrebbe far saltare dalla sedia i vertici della CGIL.
vi rendete conto del messaggio che vogliono far passare dal palco della più seguita (dal popolo bue) trasmissione ?

Anonimo ha detto...

poiché lavoro sono un privilegiato ?!?!?!

Anonimo ha detto...

Questo signore dichiara, davanti a tutta Italia, di aver non goduto 239 giorni di ferie, senza che il suo datore di lavoro, la p.a., abbia avuto nulla da ridire.
Ora, se il sindacato vuole fare il sindacato deve immediatamente chiedere una verifica per fargli retribuire i giorni di ferie non godute (se fosse vero, ma dubito) e proporre un esposto alla Corte dei Conti per sanzionare i dirigenti che non hanno vigilato su questo aspetto.
Ma la CGIL lo farà ??!!??

Anonimo ha detto...

http://www.huffingtonpost.it/2017/01/30/presadiretta-anteprima_n_14490710.html

Anonimo ha detto...

Non lo farà..............: nè la Cgil, nè nessun altro Sindacato.
Proprio come succede qui in Giunta regionale della Campania.

Ed è per questo che ci ritroviamo uno "Stato" inesistente, e con i casalesi ed altri a vincere gli appalti......

Mentre gli onesti restano al palo!!

Anonimo ha detto...

Lucià, smentiscici !!

Anonimo ha detto...

Oltre a tutte le "gestioni privatistiche" che stanno da mesi avvenendo negli Assessorati nel più totale silenzio sindacale complice, ormai anche i supermercati non accettano più nemmeno i buoni-pasto della Giunta De Luca............

Bisogna dire: "che gran bel miglioramento" ...............

Grazie a tutti: ai "nostri politici stavolta trasparenti....." (azz....), ma anche un grosso GRAZIE ai delegati sindacali tutti !!

Anonimo ha detto...

e, perché, delle consulenze tecniche specialistiche da 500 € al giorno ?
Ne vogliamo parlare ?!?!
Luciano, ma la CGIL non ha niente da dire sulle consulenze tecniche specialistiche che infestano, ad esempio, l'area della Ricerca Scientifica ?
Tutti fondi che potrebbero essere usati (leggetevi il manuale di attuazione e il contratto decentrato) per incentivare il personale interno.
Almeno un po' di tempo fa, si usciva con un comunicato di finta indignazione sull'argomento ... ora neanche più quello.
Che dobbiamo pensare ?!?

LUCIANO NAZZARO ha detto...

E' una questione già posta in passato su questo blog, quindi ripeto le stesse parole.
Anche l'azione sindacale non è esente dal dovere di essere svolta con responsabilità.
Non mi è possibile fare un comunicato solo sulla base di una indicazione anonima, salvo che io non conosca già tutti gli elementi della questione. In questo caso non ho informazioni se non questa indicazione anonima.
Nella precedente occasione, in un incontro con l'Assessore, riferimmo che ci era pervenuta questa "denuncia" e chiedemmo di fare una verifica, ma poi non ci è stato detto più niente.
Comunque, anche se la notizia risponde a verità e pur non conoscendo gli atti in questione, ritengo poter escludere che si tratti di fondi alternativamente utilizzabili per incentivare il personale. E' infatti impossibile che vengano utilizzati capitoli di bilancio di competenza delle risorse umane.

LUCIANO NAZZARO ha detto...

Anche per esperienza diretta, non ci risulta che i supermercati non accettino gli attuali ticket. Ci risulta invece che il problema sussista per qualche supermercato specifico. Non vi è dubbio che i ticket precedenti erano più spendibili di quelli attuali.
La prossima volta che il Sindacato svolgerà la gare per l'aggiudicazione del servizio dei buoni mensa, i delegati sindacali presteranno maggiore attenzione.
Anche se mi sorge il dubbio che non sia il Sindacato ad occuparsi di questa gara.
Ma questo non importa: è sempre colpa del Sindacato.

LUCIANO NAZZARO ha detto...

Sono andato a vedere l'intervento del dipendente pubblico a San Remo.
Tranne l'invito a non essere assenteisti, che condivido pienamente, tutto il resto dell'intervista non è piaciuta neanche a me.
L'ex collega dovrebbe ritenersi fortunato a non aver fatto mai un giorno di malattia. Ci sono purtroppo migliaia di lavoratori pubblici che non hanno la stessa fortuna e che devono combattere anche contro malattie terribili. E non ne hanno alcuna colpa.
Per non parlare del mancato godimento delle ferie, che sono un diritto costituzionale irrinunciabile, poiché servono al recupero psicofisico del lavoratore.
Devo dire, purtroppo, che le cose che ha detto quel lavoratore corrispondono esattamente a quanto vuole sentir dire l'opinione pubblica.
Anche se mi rode ammetterlo, perchè non è giusto, condivido la decisione delle Segreterie nazionali di non controbattere quella intervista, poiché sarebbe un errore strategico clamoroso.
Ci troveremo soltanto articoli su tutti i giornali che dichiarano: "la CGIL contro il dipendente pubblico modello".

Anna Maria ha detto...

A proposito dei tiket devo dire che venerdì, per la prima volta, visto che ho speso sempre lì, il supermercato CARREFOUR di Via Morghen non ha ritirato i ns Tiket perchè mancante della banda magnetica. Spero che gli altri market non faranno la stessa cosa.
Luciano sarebbe forse il caso di iniziare ad affrontare questo problema. Magari i successivi anche se della stessa Società possono portare la striscia magnetica dietro.

GRazie

Anonimo ha detto...

http://www.regione.campania.it/it/trasparenza/consulenti-e-collaboratori

vedi il 2016 ... ed è solo una piccola parte !!!

... non ti dico lo scempio che stanno facendo in questo inizio di 2017 !!

stesse persone 40.000 € di qua, 44.000 € di là.

non sono voci, ma solide realtà!

ci faranno compagnia almeno fino al 2022

e noi zitti

Anonimo ha detto...

Il supermercato tuodi non ritira i ticket perche'privi del codice a barra.-BY ACKAB-

Alessandro Ferrari ha detto...

Con riferimento ai ticket il sottoscritto rappresenta tutti i disagi subiti da quando il servizio sostitutivo mensa è stato affidato alla E.P. S.p.A. con l’emissione del ticket “LUNCH GM”. In particolare, da alcuni giorni, anche dalla catena Carrefour (precisamente quello sito in Via Veniero a Fuorigrotta (NA)) non viene più accettato il ticket in questione secondo le nuove disposizioni organizzative, in quanto lo stesso è mancante della stampa del codice a barre.
Per non parlare poi, sia dei pochissimi esercizi commerciali al dettaglio che attualmente lo accettano ancora, oppure, nella migliore delle ipotesi, che se lo accettano “pretendono il 7%” (molti esercizi della catena Decò e diversi della catena Conad) del valore nominale e facciale del ticket, oppure, il caso più comune, non l’accettano più, in quanto i pagamenti agli stessi esercizi commerciali, di solito quelli al dettaglio, avvengono con tempi sempre e superiore ai 90gg e anzi, di solito, con tempi vicino ai 180gg!!

Veramente un servizio scadente e indecoroso fornito a tutti i dipendenti della Regione Campania con costi di milioni di Euro. Sinceramente il tutto è inaccettabile!

Pertanto, allo stato attuale i ticket sono quasi inutilizzabili.

Pertanto, si chiede di poter provvedere, quanto prima, almeno alla stampa degli stessi ticket con il codice a barre e agli uffici regionali preposti a monitorare, controllare e verificare i tempi di pagamento agli esercizi commerciali aderenti al ticket “LUNCH GM”.

Infine, si sollecita l’elenco aggiornato, almeno al 2016, degli esercizi commerciali che accettano il ticket “LUNCH GM”, in quanto, l’unico elenco disponibile in rete, per la Regione Campania è relativo al “2011”

In attesa di ricevere un cortese ed urgente riscontro, i più cordiali saluti.

Alessandro Ferrari

DG 10

Anonimo ha detto...

da applauso !!

e a chi l'hai mandata ?

Alessandro Ferrari ha detto...

Con riferimento allo stralcio di lettera portata a conoscenza di questo blog, la stessa è stata già inviata, circa 10gg fa alla DG 14 Risorse Umane.

Alessandro Ferrari

Anonimo ha detto...

Luciano,
i fondi utilizzati per pagare queste persone che spadroneggiano per i corridoio con aria di sufficienza sono gli stessi che servirebbero per incentivare il personale che opera su azioni FSE, POR FESR, ... e questo è un fatto, non un'opinione!
Quindi ogni euro che sta andando a questi signori - PER SVOLGERE UN LAVORO ORDINARIO SUI PROGETTI !! - viene sottratto a noi che siamo stati assunti con un concorso pubblico, mica scelti in maniera farlocca da una finta short-list !!
Il dirigente di riferimento (guarda caso, esterno anch'egli) pensando di tutelarsi, ha addirittura fatto richiesta di disponibilità del personale all'interno dell'ente per svolgere queste mansioni (quindi è un lavoro nelle possibilità di un generico/buon funzionario) pensando, in tal modo di tutelarsi e non sapendo invece che proprio questo dimostra che quanto fatto sta producendo un enorme danno erariale poiché stiamo pagando 500 € AL GIORNO PER PERSONE CHE DEVONO SVOLGERE UN ORDINARIO LAVORO DI GESTIONE PROGETTI E RENDICONTAZIONE !!
E il sindacato zitto ... "non ci sono elementi ..."
Ma la cosa più grave non è neanche l'importo che questa gente percepisce ma l'opera di depauperamento che viene fatta nei nostri confronti: ogni giorno che passa perdiamo competenze, perdiamo importanza lavorativa, perdiamo potere contrattuale con i nostri dirigenti di riferimento, perdiamo motivazioni, PERDIAMO DIGNITA'.
Caro Luciano, la denuncia è circostanziata con fatti e numeri; spiace che il sindacato non colga la gravità della situazione!

Anonimo ha detto...

Il problema non e'il sindacato ,ma il sistema. ma se ci obbligano a fare il corso sulla sicurezza,dimostrandoci che il nostro posto di lavoro e' fuori tutte le norme-BY ACKAB-

Anonimo ha detto...

Cari colleghi
Luciano se non risponde è perché ha avuto un lutto in famiglia. Ciao

Anonimo ha detto...

:-(
Luciano,
per quanto può valere, ti mando un grande abbraccio pieno di affetto.

Anonimo ha detto...

Scusa, caro collega anonimo delle 10:55, il tuo voleva essere uno scherzo (fra l'altro di pessimo gusto) oppure sai per certo che Luciano ha avuto un lutto in famiglia ?

Anonimo ha detto...

Perché ieri aveva una riunione a Benevento dalle 14.00 alle 16.00 e non ha potuto presenziarla perché impedito dalla morte di un suo parente. Ciao e scherzare su queste cose sarebbe stato di cattivo gusto

LUCIANO NAZZARO ha detto...

un problema di salute in famiglia, nessun lutto

Anonimo ha detto...

Luciano,
i fondi utilizzati per pagare queste persone che spadroneggiano per i corridoio con aria di sufficienza sono gli stessi che servirebbero per incentivare il personale che opera su azioni FSE, POR FESR, ... e questo è un fatto, non un'opinione!
Quindi ogni euro che sta andando a questi signori - PER SVOLGERE UN LAVORO ORDINARIO SUI PROGETTI !! - viene sottratto a noi che siamo stati assunti con un concorso pubblico, mica scelti in maniera farlocca da una finta short-list !!
Il dirigente di riferimento (guarda caso, esterno anch'egli) pensando di tutelarsi, ha addirittura fatto richiesta di disponibilità del personale all'interno dell'ente per svolgere queste mansioni (quindi è un lavoro nelle possibilità di un generico/buon funzionario) pensando, in tal modo di tutelarsi e non sapendo invece che proprio questo dimostra che quanto fatto sta producendo un enorme danno erariale poiché stiamo pagando 500 € AL GIORNO PER PERSONE CHE DEVONO SVOLGERE UN ORDINARIO LAVORO DI GESTIONE PROGETTI E RENDICONTAZIONE !!
E il sindacato zitto ... "non ci sono elementi ..."
Ma la cosa più grave non è neanche l'importo che questa gente percepisce ma l'opera di depauperamento che viene fatta nei nostri confronti: ogni giorno che passa perdiamo competenze, perdiamo importanza lavorativa, perdiamo potere contrattuale con i nostri dirigenti di riferimento, perdiamo motivazioni, PERDIAMO DIGNITA'.
Caro Luciano, la denuncia è circostanziata con fatti e numeri; spiace che il sindacato non colga la gravità della situazione!

Anonimo ha detto...

sono arrivati i fondi della nuova programmazione europea; da qualche giorno si vedono squali aggirarsi famelici per i corridoi e i parcheggi della RC bardati dalle loro livree luccicanti nelle loro auto extralusso.
Veramente uno spettacolo pietoso; mi sembra di poter leggere nelle loro menti mentre si dirigono a parlare con chi di dovere ... Camminano a mezzo metro da terra, per loro noi non esistiamo (fortunatamente per noi), si dirigono con determinazione verso le "stanze dei bottoni", le stanze dove ci sono i decisori, pronti ad accarezzargli il pelo per il verso giusto come si fa con i gatti, ...
Mi sembra di assistere al concerto dell'orchestra mentre il Titanic affonda !

INVIO FILE