mercoledì 27 luglio 2016

PROGRESSIONI ORIZZONTALI 2015: GRADUATORIA PROVVISORIA CAT. C - PASSAGGIO DA C2 A C3

Con decreto dirigenziale n. 3 del 26/07/2016, la D.G. per le Risorse Umane  - UOD 02 - ha approvato le graduatorie provvisorie per la CAT. C ai fini della progressione orizzontale con decorrenza 1 novembre 2015.
Di seguito la graduatoria provvisoria per il passaggio dalla CAT. C2 alla C3, per la quale i candidati vincitori sono pari a n. 110.
Si ricorda che avverso la presente graduatoria provvisoria può essere prodotto ricorso al D.G. per le risorse umane entro il termine perentorio di 10 giorni decorrenti dalla pubblicazione sul portale regionale. Il ricorso potrà riguardare esclusivamente i punteggi di cui all'art. 2 lett. b), c) e d) dell'Accordo.

24 commenti:

Anonimo ha detto...

per gli esclusi da queste progressioni è stata prevista una ulteriore tornata nel 2016 (così come annunciato in passato) o finiremo nel dimenticatoio?
grazie per l'attenzione

Anonimo ha detto...

fra l'altro vedo che tra gli esclusi ci sei anche tu, Luciano

Raffaele ha detto...

Questo, come tante cose simili (non percepire straordinario,...) per Luciano è sempre stato un vanto.

LUCIANO NAZZARO ha detto...

Ho sempre pensato che fare il sindacalista è una specie di missione, per la quale occorre dare il buon esempio (specie nei momenti di spartizione dei soldi) e ricevere per ultimi gli eventuali frutti dell'azione sindacale.
Quindi, come dice Raffaele, sono contento che non si possa pensare o dire che il Coordinatore della CGIL abbia costruito i criteri a suo personale vantaggio.
Preciso che non mi sento un escluso. Come tutti gli altri, ho partecipato ad una procedura per la quale ho lottato affiché si facesse ed affinché fosse premiato fino al 70% dei candidati. Quindi non sono stato escluso, bensì ho partecipato ma non sono risultato vincitore, così come può accadere in tante cose della vita.
Pertanto faccio le mie congratulazioni a tutti i vincitori, sperando che capiscano ed apprezzino l'impegno profuso dal Sindacato, e sostengano per primi l'azione mirata a far bandire una nuova procedura per coloro che non ce l'hanno fatta.
Per rispondere puntualmente alla domanda, preciso che al momento un Accordo per una progressione 2016 non c'è ancora, quindi occorre lavorare in tal senso.

Raffaele ha detto...

Luciano, quali sono le procedure e i tempi per la partenza delle attività che danno luogo alla produttività lettera b) ?
Grazie

Anonimo ha detto...

qualcuno un giorno mi spiegherà esaustivamente cosa c'entra con la meritocrazia il punteggio di anzianità in altre categorie????

PEPPOSKY ha detto...

per favore, mi affido alla gentilezza di qualche collega, le graduatorie C da c1 a c2 pubblicate sono illeggibili, non posso accedere alla bacheca sigaru poichè non ho accesso dalla mia sede di lavoro, qualche gentile collega potrebbe inviarmele per favore? giuseppe.esposito1@regione.campania.it.
Grazie

Anonimo ha detto...

Giuseppe sei 202esimo... mi dispiace

Anonimo ha detto...

In questa graduatoria ci sono dichiarazioni che non sono veritiere: anzianità di servizio

Anonimo ha detto...

0 98 98..media: 98..

dimenticavo che la matematica in regione campania è un'opinione..

franco ha detto...

Effettivamente il collega ha ragione, in queste graduatorie ci sono cose che non quadrano. Come caspita hanno fatto la media dei punteggi della produttività? Per Parecchi colleghi è riportato produttività anno 2012 punteggio 0, anno 213 0, anno 2014 0 oppure un numero, e la media è sempre 100. La matematica non è una opinione e intanto aspettiamo chiarimenti. Forse si capisce perchè la graduatoria non si riesce ad aprire e a leggere.

Anonimo ha detto...

semplice: per i raccomandati, figli di amici e amici, percettori di pacchetti UDCP, leccac.. la media è sempre 100..

alla faccia di chi si fa il mazzo ogni anno per essere valutato equamente

evviva la meritocrazia campana..

ANTONIO ha detto...

Davverooooooooooooooooooooooooooooooooooooo? quindi quelli delle segreterie hanno preso 100 punti più oltre a rubarsi il pacchetto straordinario??????????? è possibile tutto ciò? Ma dove st scritto questo? Qualcuno mi può indicare dove si evince questo punto nel bando? Allora per questo motivo che ci si impazzisce per leggere la graduatoria, è fatto apposta per non far capire nulla.
Non voglio credere a ciò se per favore Luciano può chiarirci le cose.

GRazie

Anonimo ha detto...

0+0+0=100! Mi spiegate come succede? Inoltre in queste graduatorie il punteggio che vale di più è la media delle valutazioni sulla produttività. Le valutazioni sono diverse da una struttura all'altra e non esiste alcun criterio uniforme. Fate una cosa: la prossima volta fateci rispondere ad un test a risposta multipla così le valutazioni annuali saranno un po' meno inficiate dalla discrezionalità di chicche e sssssia

Anonimo ha detto...

Chi stava nel 2012-2013-2014 nell'Udcp, o nelle Segreterie particolari di organi politici, o nel Consiglio regionale non ha avuto nessuna valutazione di produttività (poteva starsene anche a casa, o arrivare alle 12) per questo il punteggio è 0. Però poi evidentemente qualcuno ha deciso che ai fini di questa progressione economica quel 0 doveva essere equiparato a 100. Con ulteriore "....latura" per coloro che invece lavorando normalmente, senze percepire un centesimo in più del minimo, si sono magari visti attribuire anche un 98, o 99, ma non 100.
Questa la meritocrazia campana!

Anonimo ha detto...

Ma scusate dove sta scritto che costoro dovevano avere 100 punti senza la valutazione? Ho letto tutto il bando, ma non riesco a trovare questo punto. Qualcuno mi sa rispondere? Se davvero è così comunque è stata davvero una porcata. Costoro che da una vita percepiscono soldi a palate per fare poi cosa? niente = 100 punti.

Maria ha detto...

Luciano per favore rispondi a questo tipo di valutazione 0+0+0=100?
Che significa?

Anonimo ha detto...

ma dove ca**o sta la meritocrazia in questa amminsitrazione? qua c'è gente che si fa un culo a lavoro per avere 90 95 0 100 e si vede equiparato se nn scavalcato dai soliti raccomandti amici di amici che non solo si beccano i pacchetti senza nessun merito se nn quello di essere amici di amici ma addirittura precedono colro che sonos tati valutati tre anni


EH NO BASTA

perchè non si fanno i concorsi interni per essere assegnati ai pacchetti udcp?
perchè n si fanno concorsi interni per avere le posizioni organizzative

BASTA CON QUESTE PORCATE

Anonimo ha detto...

Concorsi interni per le P.O. si forse magari nel 3258 ?

Intanto nel 2016 i dirigenti e direttori regionali continuano ad assegnare le P.O. senza alcun criterio oggettivo, senza un serio Regolamento come in tanti altri Enti Pubblici, ma secondo loro entourage personali: persino magari firmando decreti di assegnazione per mansioni, compiti e funzioni non più esistenti nella Giunta.

Anonimo ha detto...

ma perchè rai3 o la7 nn vengono mai a fare un bel servizio in regione campani..
ma perchè la magistratura non indaga su tutti questi soldi elargiti senza nessun caxxo di merito

c'è chi si fa un culo per avere una valutazione alta OGNI anno e chi prende 10.000 euro annui lecc...

sempre peggio

Anonimo ha detto...

Sarebbe meglio fare intervenire il governatore.

Bruno De Natale ha detto...

Io, invece, spero che qualcuno, un giorno, mi spieghi (tu Luciano non sei stato esaustivo) che significato ha avuto togliere dal calcolo del punteggio i due anni necessari all'accesso alla progressione, dalla cat. di appartenenza.
Tale norma, se è vero che è stata applicata a tutti, ha, nei fatti, finito per danneggiare irrimediabilmente e in modo INIQUO, solo pochi. Nello specifico, io e un'altra collega della cat. B ci siamo ritrovati dal 30° posto di cui avevamo DIRITTO al 100°posto, fuori dalla progressione.
Questo non è una critica personale a Luciano di cui ammiro l'impegno e l'abnegazione nel fare sindacato e al quale ringrazio per lo spazio che mi concede in questo blog, ma solo per dare uno spunto di riflessione ai colleghi sul fatto che ci sia stata la volontà (!?) di incidere sul punteggio relativo all’anzianità di servizio, sul criterio che doveva essere il più obiettivo e trasparente e per questo IMMODIFICABILE!!!!!
Bruno De Natale

Anonimo ha detto...

ciao luciano cortesemente potresti dirci quando concretamente i vincitori delle progressioni orizzontali da c2 a c3 avranno l'aumento? a partire da quale mese di stipendio?

grazie
federico

megattera ha detto...

Mi permetto di rispondere al collega Bruno de Natale, legittimamente deluso dall'esito di questa progressione.
In tutti i bandi di concorso vengono indicati i requisiti di accesso e qualunque titolo ulteriore, con varie modalità di valutazione. Il dato comune a tutti, però, è che il requisito di accesso consente di partecipare, ma da quello si parte per attribuire un punteggio ai titoli ulteriori; nel nostro caso il requisito minimo per la valutazione dell'anzianità sono due anni nella categoria, che quindi non possono essere computati; tutti gli anni successivi, invece, fanno parte dei titoli valutabili e fanno guadagnare punteggio.
Spero di essere stata chiara, saluti a tutti
Adelaide Stoppelli

INVIO FILE